Studio globale sulla sicurezza del cloud 2019 di Thales

Soltanto il 49% delle organizzazioni crittografa dati sensibili nel cloud

Una nuova ricerca di Thales e del Ponemon Institute ha messo in luce una disparità tra la crescita rapida di dati archiviati nel cloud e l'approccio delle organizzazioni nei confronti della protezione di informazioni sensibili.

  • Le imprese stanno chiaramente sfruttando il numero crescente di servizi cloud disponibili, ma non applicano procedure di sicurezza adeguate contro i rischi che loro stessi temono.
  • Poiché attribuiscono chiaramente la responsabilità di salvaguardare i propri dati ai provider di servizi cloud, è estremamente preoccupante vedere che non considerano ritengono la sicurezza un importante fattore da considerare durante la scelta di questi ultimi.
  • Indipendentemente dal provider o dal modello di servizi cloud, la sicurezza dei dati della tua organizzazione nel cloud è una tua responsabilità.
  • Nel caso di una violazione dei dati è la reputazione dell'impresa dell’azienda a soffrirne, quindi l’organizzazione questa dovrebbe assumere un maggiore controllo sulla sicurezza e sul possesso delle chiavi crittografiche.
Studio globale sulla sicurezza del cloud 2019 di Thales

Per leggere l'analisi degli esperti scarica la relazione completa

SCARICA LA RELAZIONE

Studio globale sulla sicurezza del cloud 2019	di Thales

Risultati principali

Le imprese stanno sfruttando il cloud, ma non applicano procedure di sicurezza adeguate

48%

dei dati aziendali viene archiviato nel cloud rispetto al 35% di tre anni fa

49%

delle organizzazioni crittografa i dati sensibili nel cloud

Le imprese sono responsabili della sicurezza dei propri dati nel cloud a prescindere dal provider

53%

delle imprese controlla le chiavi crittografiche quando i dati sono crittografati nel cloud,

78%

affermi che sia importante mantenere la proprietà delle chiavi crittografiche

Le imprese utilizzano in media 29 applicazioni cloud - rispetto alle 27 di due anni fa. Oltre il 10% ne utilizza più di 50 e l’impresa statunitense media ne ha 41.

Le imprese faticano a semplificare la gestione delle normative in materia di privacy e di protezione dei dati nell'ambiente cloud

46%

ha rivelato che archiviare nel cloud i dati dei clienti aumenta l'esposizione ai rischi di sicurezza e compliance (56%)

cloud environment
44%

delle organizzazioni presta attenzione alla modalità di condivisione di informazioni sensibili con terze parti

Per saperne di più scarica l'infografica completa

Guarda il video

Informazioni sullo Studio sulla sicurezza del cloud 2019 di Thales Global

Thales ha collaborato con il Ponemon Institute, società indipendente specializzata in ricerche di mercato sulla tecnologia, per comprendere le tendenze relative alla gestione dei cloud e alle pratiche in materia di sicurezza, effettuando un'indagine in 8 Paesi su più di 3.300 informatici e professionisti della sicurezza informatica.

Studio globale sulla sicurezza del cloud 2019 di Thales